La mediazione familiare è un percorso che possono intraprendere le coppie che intendono separarsi o divorziare.

La mediazione permette di gestire il conflitto in un modo che risulti costruttivo per la coppia stessa e per i figli verso la definizione di accordi consapevolmente condivisi dai coniugi.

È un processo di negoziazione che evolve correttamente, evitando sbilanciamenti ed abusi di potere da porte di uno dei due; l'intento è quello di tutelare i figli e permettere agli adulti un percorso di genitorialità consapevole, condivisa e responsabile.
Il mediatore è un soggetto terzo, imparziale, equidistante e professionalmente preparato in grado di aiutare la coppia a stabilire una comunicazione costruttiva ed efficace che eviti loro di essere schiacciati dalla crisi.

La mediazione tratta le relazioni tra i membri della famiglia, la gestione del patrimonio, i diritti e i doveri di ogni componente della famiglia stessa.